Lo psicodramma in terapia e formazione

19,00

Nuovi modelli applicativi

Autore: Edoardo Razzini, a cura di

Descrizione

“Lo psicodramma in terapia e formazione” si propone di presentare un quadro delle possibilità di applicazione dello psicodramma psicoanalitico di gruppo come strumento sia terapeutico sia formativo.

In particolare gli Autori si sono concentrati su quelle situazioni in cui la sola comunicazione verbale risulta insufficiente a cogliere il mondo emotivo dei soggetti in trattamento, così come degli individui in formazione.

Lo psicodramma psicoanalitico, infatti, può costituire una sorta di ponte tra la parola e l’azione simbolica, dando voce a soggetti che presentano un insufficiente sviluppo della capacità di simbolizzazione: in particolare adulti psicotici e gravi disturbi di personalità, ma anche soggetti in età evolutiva o giovani con disturbi generalizzati dello sviluppo o del comportamento alimentare. Ma la stessa tecnica può risultare molto vantaggiosa, in formazione, con operatori sanitari o della relazione d’aiuto le cui funzioni mentali sono spesso bloccate da vissuti difficilmente esprimibili.

Si è cercato di individuare pratiche innovative che venissero incontro alle peculiarità dei pazienti in trattamento, portando, spesso in tempi brevi, a notevoli cambiamenti sul piano emotivo e relazionale.

Con contributi di: Stefania Baldo, Sabrina Dolcini, Claudia Giangregorio, Giovanna Marrone, Gabriella Masotta, Valeria Pace, Emanuela Pagliarulo, Alice Passarini, Edoardo Razzini, Clotilde Rossi.

Edoardo Razzini, nato nel 1953, è laureato in Medicina e specializzato in Psichiatria e Psicoterapia. È stato responsabile di strutture psichiatriche presso l’Azienda Ospedaliera San Paolo di Milano. Docente presso la Scuola di Psicoterapia Iserdip di Milano e presso la Società Italiana di Psicoterapia Psicoanalitica, è socio dell’Associazione di Terapia di Gruppo (APG) di Milano. Formatore di équipe istituzionali, nella pratica privata si occupa da anni di psicoterapia individuale, di coppia e di gruppo. Ha scritto una trentina di pubblicazioni scientifiche e ha pubblicato, come unico autore, Lo psicodramma psicoanalitico (Raffaello Cortina, 2004), Fatto apposta per me. Come scegliere la persona giusta o almeno smettere di scegliere quella sbagliata (Mondadori, 2009), Se stiamo insieme ci sarà un perché. Come funziona la coppia e come possiamo farla funzionare (Baldini Castoldi Dalai Editore, 2011).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Lo psicodramma in terapia e formazione”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.